0
Bambini con difficoltà a leggere? La mascherina di lettura può risolverla!

Bambini con difficoltà a leggere? La mascherina di lettura può risolverla!

Partiamo dal presupposto che l'abilità di lettura non è facile da conquistare, infatti richiede l'acquisizione di una serie di prerequisiti di base come:

  1.  Coordinamento visuo-motorio;
  2.  Consapevolezza fonologica;
  3.  Acquisizione grafica delle lettere;
  4.  Discriminazione visiva e uditiva;
  5.  Analisi fonemica e sillabica.

In altre parole un bambino per riuscire a leggere deve coordinare i suoi occhi procedendo da sinistra verso destra, nel mentre deve ricordare il suono delle lettere, discriminare i suoni che appaiono simili e unirli per costruire la parola.

Non proprio un gioco da ragazzi!

E' dunque del tutto normale che durante i primi apprendimenti legati alla lettura i bambini possano incontrare delle difficoltà, non necessariamente un ritardo nell'acquisizione di quest'abilità deve farci sospettare la presenza di un disturbo dell'apprendimento (DSA), o nello specifico della dislessia.

Per aiutare un bambino con difficoltà di lettura bisogna innanzitutto osservarlo, semplificare gli stimoli sulla base dei suoi bisogni, lavorare sui prerequisiti permettendogli di migliorare laddove è carente.

Per risolvere una difficoltà in lettura bisogna lavorare sulla causa che la determina!

Le cause possono essere molteplici, solo entrando in mediazione con il bambino e osservandolo è possibile individuarla. Ci sono bambini che faticano nel ricordare le lettere, altri che hanno un difetto della vista non ancora diagnosticato, alcuni non hanno ben acquisito le lettere in stampato minuscolo mentre altri non riescono a coordinare i movimenti degli occhi.

Rispetto a quest'ultimo caso un semplicissimo strumento potrebbe risolvere definitivamente la difficoltà in lettura: la mascherina

Devi sapere che per poter leggere i nostri occhi procedono secondo un susseguirsi continuo di due azioni:

  1. Salti (saccadi);
  2. Pause di fissazione.

Molto spesso gli errori di inversione e la fatica in lettura sono dovuti ad una mancata precisione e stabilità dei "salti" e a imprecise ed eccessive fissazioni oculari. La Mascherina di Lettura è un tool pedagogico che può risolvere definitivamente le difficoltà dovute all'affollamento visivo e al mancato coordinamento oculare. 

Come agisce questo strumento? Coprendo le righe inferiori e superiori il piccolo lettore focalizza l'attenzione solo sulla riga o sulla parola da leggere evitando confusioni ed imprecisioni. Ma attenzione! E' necessario che la mascherina sia dotata di una specifica serie di caratteristiche, altrimenti il suo utilizzo risulterà inefficace.

Ad esempio non deve avere colori accesi o forme distraenti, dev'essere semplice e produrre un effetto cromatico quasi mimetico. Infatti lo scopo della Mascherina di Lettura è quello di facilitare il coordinamento dei movimenti degli occhi, rendendo pulita la pagina di lettura e producendo un "defaticamento". 

E' pronta per te una mascherina di lettura da stampare! E' stata ideata seguendo meticolose scelte tecniche frutto di osservazione e sperimentazione pedagogica. 

Vittoria Mariniello
Vittoria Mariniello Pedagogista specializzata in BES

Sono una pedagogista, mi occupo di bisogni educativi e apprendimenti. Aiuto bambini e bambine a sviluppare il loro potenziale umano e apprenditivo tramite interventi pedagogici.

Risorse Correlate